Contatti Scuola

Quello che c’è da sapere
sui pidocchi e su Hedrin


Parliamo di Pidocchi


Come riconosco il problema?

Se notate che il vostro bambino si gratta frequentemente la testa e che sul suo cuoio capelluto ha numerose crosticine, questo vuol dire che qualcosa non va. La conferma della presenza dei pidocchi, però, l’avrete solo con un attento esame tra i capelli. Se notate dei piccoli puntini di forma allungata e colore biancastro sulla parte posteriore del collo e dietro le orecchie, vuol dire che avete trovato le lendini, le uova del pidocchio.

Cosa cercare sul cuoio capelluto?

Sul cuoio capelluto si possono trovare pidocchi adulti, giovani e le loro uova (lendini). I pidocchi adulti sono lunghi 2-4 mm, quelli giovani, le ninfe, sono ancora più piccoli: circa come una capocchia di spillo; le lendini hanno forma allungata, sono traslucide dal bianco al marroncino, grandi quanto un nodo su un filo (0,3-0,8 mm), hanno bisogno del calore e dell’umidità del cuoio capelluto e riescono perciò a sopravvivere solo entro 1,5 cm dalla radice del capello.

Quando controllare?

Una volta a settimana una controllata ai capelli dei propri figli è un toccasana: dovrebbe essere parte abituale dell’igiene personale dei componenti della famiglia, come lavarsi i denti o i capelli.

Come controllare?

Per verificare la presenza di pidocchi è consigliabile utilizzare un pettine apposito, preferibilmente bianco, in modo che possano essere facilmente visibili, e con denti sottili e fitti, con una buona illuminazione per facilitare l’operazione.

Dove cercare?

Le zone del capo in cui questi teppistelli pruriginosi si concentrano sono: vicino al cuoio capelluto, dietro le orecchie, nella parte posteriore del collo, in cima alla testa e, se c’è, sotto la frangia.

Parliamo di Hedrin


Che cosa è Hedrin?

Hedrin è una linea di prodotti contro la pediculosi, uno dei leader di mercato in Europa. Offre una gamma di prodotti dedicati al trattamento delle infestazioni da pidocchi e alla prevenzione/protezione.

Hedrin può essere utilizzato da tutta la famiglia?

Tutti i prodotti della gamma Hedrin possono essere utilizzati in gravidanza* e sui bambini a partire dal sesto mese di vita. *Consultare sempre il proprio medico curante o il proprio farmacista prima di assumere farmaci in gravidanza

Hedrin può essere utilizzato su capelli colorati o decolorati?

Il Dimeticone è contenuto in molti shampoo e balsami, quindi questi prodotti possono essere utilizzati su capelli colorati o decolorati. Tuttavia, è preferibile non utilizzare Hedrin Rapido direttamente prima di una colorazione o di una decolorazione, perché il prodotto potrebbe impedire al colore di attecchire sul capello. Hedrin Protettivo è a base di acqua e può essere utilizzato sia prima sia dopo la colorazione.

Hedrin ha un odore sgradevole?

Hedrin Rapido è completamente inodore. Hedrin Protettivo ha una gradevole profumo di arancia e mango.

E per quanto riguarda le uova dei pidocchi?

Hedrin Rapido eradica i pidocchi e le uova con un'unica applicazione.

Devo rimuovere i pidocchi con il pettine?

Una volta morti, i pidocchi potranno essere rimossi semplicemente lavando o pettinando i capelli, non è necessario pettinarsi in modo elaborato.

I pidocchi svilupperanno una resistenza?

No. Grazie al meccanismo di funzionamento dei prodotti Hedrin (che uccidono i pidocchi fisicamente piuttosto che avvelenandoli), i pidocchi non possono sviluppare una resistenza ai trattamenti, uccidendo anche i pidocchi resistenti agli agenti chimici.

Con quale frequenza posso ripetere il trattamento?

In caso di reinfestazione entro un periodo di tempo breve, i prodotti Hedrin possono essere tranquillamente riutilizzati.

Come devo usare Hedrin?

Visitate la sezione Applicazione

Quanto prodotto bisogna utilizzare?

Una piccola dose di Hedrin può già fare molto. La quantità necessaria dipende esclusivamente dalla lunghezza dei capelli da trattare. Un flacone da 60 ml è sufficiente per un trattamento con due dosi su capelli corti. I capelli più lunghi o i trattamenti multipli richiedono un quantitativo maggiore.

Regole d'Oro

1
CONTROLLARE

È possibile diagnosticare un'infestazione con assoluta certezza soltanto in presenza di un pidocchio vivo.

Leggi

2
PROTEGGERE

Nonostante tutte le pratiche d'igiene della mamma, sono tante le occasioni per il bambino di venire a contatto con i pidocchi

Leggi

3
TRATTARE


È importante
seguire perfettamente le istruzioni del trattamento

Leggi